Le nuove riforme attuate dalla FIFA e comunicate ieri non sono piaciute a Javier Tebas. Il presidente de LaLiga ha espresso il proprio disappunto su alcune scelte unilaterali che andranno a congestionare ancor di più i calendari: 

"Alcune leghe che non sono state consultate su nessuna delle modifiche presentate, in particolare sulla nuova competizione annuale per club, di cui ignoravamo completamente l'esistenza e che incide gravemente sulle nostre competizioni. Queste decisioni non tengono conto dell'impatto agonistico, sportivo ed economico su campionati nazionali, club e giocatori, riempiendo di più di un programma già sovraccarico. La FIFA tiene conto solo di un piccolo gruppo di club e giocatori, mentre nell'ecosistema del calcio professionistico ci sono molti campionati professionistici, migliaia di club e giocatori che non partecipano alle competizioni internazionali ma che ne sono interessati. Questo la FIFA sembra dimenticarlo e pensa solo ad alcuni, ignorando l'effetto su tutti i giocatori del calcio professionistico".

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Jacobelli: "Non capisco l'accanimento verso Inzaghi, Ceferin scandaloso. Pogba situazione delicata, mentre il problema della Lazio..."

💬 Commenti