L'Inter è riuscita nel successo all'andata degli ottavi di finale di Champions League a battere l'armata dell'Atletico Madrid con un Oblak in stato di forma divina. Tante occasioni, tanti gol sprecati e soprattutto un 1-0 arrivato da Arnautovic, ma che poteva concludersi con un risultato più ampio.

Ravezzani su Inter - Atletico Madrid e il paragone con Allegri

Il giornalista sportivo Fabio Ravezzani si è espresso sulla partita giocata dall'Inter ieri sera contro l'Atletico Madrid attraverso un post sul social X. Con le sue parole ha voluto elogiare le gesta di Inzaghi facendo un paragone molto aggressivo nei confronti della tattica di Allegri:

Poteva finire 2 o 3 a zero, malgrado l’Inter avesse Calha e Mikhi appannati e Lautaro non in serata di grazia. Enorme Barella, difesa perfetta, Arnautovic sembra non da Inter e poi segna il gol vittoria. Il calcio è così

Il paragone con la Juventus di Allegri

Nella linea di difesa a 3 dell’Inter, Inzaghi muove i due braccetti come torri sulla scacchiera. Avanzano e danno superiorità numerica nella fase offensiva. Allegri invece tiene i 2 braccetti della Juve molto più indietro. Pressano poco e raramente superano il centrocampo

Marko Arnautovic
Marko Arnautovic

La sua opinione sul Milan

Non mi convince la strategia Cardinale per vincere. L’Inter ha bisogno di un centravanti e prende Thuram a 6 mln di ingaggio a stagione. Il Milan dice che sono troppi e ripiega sul giovane Okafor che ne prende 2 (pagando il cartellino 12). In prospettiva può funzionare, subito no

LEGGI ANCHE: Inter-Atletico Madrid, Capello: "Tutte le palle gol erano da sfruttare meglio, Arnautovic...”
 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Dove vedere i Test di Formula Uno in Bahrain. Diretta anche in chiaro?

💬 Commenti