Il Cagliari giocherà l'ultima gara del 2023 contro l'Empoli in casa, sabato alle 15. Partita che è un vero e proprio spareggio salvezza attualmente. I sardi hanno bisogno di una vittoria per la classifica e il morale, dopo la brutta sconfitta contro l'Hellas Verona. L'Empoli del resto non andrà a fare la scampagnata di fine anno in terra sarda. Ci si aspetta una partita equilibrata, decisa come il più delle volte accade da qualche episodio che segni l'equilibrio stesso del match. 

Ranieri dovrà fare a meno di Makoumbou 

Claudio Ranieri nella sfida contro l'Empoli dovrà fare a meno di un perno fondamentale del centrocampo. Fuori per squalifica Makoumbou dopo l'espulsione rimediata contro il Verona. Cartellino rosso pesante perchè quella di sabato rappresenta una prima vera svolta stagionale per il Cagliari. Comunque per sostituirlo ci sono tante opzioni, ma siamo sicuri che il mister romano vuole vagliare fino alla fine quella più idonea, soprattutto data l'importanza del match.

Ranieri

Il favorito per sostituire Makoumbou 

Cagliari-Empoli in arrivo e Claudio Ranieri sta pensando alla soluzione più congeniale per sostituire il suo perno di centrocampo. Per la sostituzione dello squalificato Makoumbou, come riporta ansa.it, nella gara casalinga contro l'Empoli ci sono diverse possibilità. Poker di scelte per il mister del Cagliari, il giocatore uscirà tra: Sulemana, Jankto, Deiola e Mancosu. Al momento il favorito sembra essere Jankto che assicurerebbe un maggiore equilibrio alla squadra. Rimane sempre viva la possibilità di far entrare Mancosu negli undici titolari. Mancosu rimane sempre un giocatore in grado di garantire qualità e quantità ed è molto apprezzato da Ranieri. Mister che come detto ci penserà fino a ridosso della gara, proprio per essere certo di non sbagliare scelta e ogni dettaglio potrà fare la differenza da qui al giorno di Cagliari-Empoli

LEGGI ANCHE: Calciomercato Cagliari: clamoroso addio a gennaio? E in difesa rispunta il nome di...

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Bologna, Di Vaio: "Crescere per continuare con Motta. Sulla clausola di Zirkzee..."

💬 Commenti