Parole al miele, quelle pronunciate da Adriano Galliani all’indirizzo del Milan. E non potrebbe essere altrimenti per chi il Diavolo lo ha portato sul tetto d’Europa e del Mondo. L’ex amministratore delegato rossonero, attualmente al Monza, a dispetto delle critiche piovute negli ultimi giorni ha difeso l’operato di tecnico e giocatori. Queste le sue parole:

”Il Milan campione d’Italia in carica, ha vinto lo scudetto l’anno scorso pertanto  ce l’ha ancora cucito sul petto. Stiamo calmi, non diamo giudizi affrettati. Non è possibile cambiare giudizio dopo un periodo difficile. Credo che tecnico, giocatori e dirigenti vadano misurati in un segmento di tempo più ampio“. 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Damiano Er Faina non ha dubbi: “Chiesa è più forte di Phil Foden. Giocatore incredibile che spacca le partite”

💬 Commenti