Il secondo ko consecutivo per l'Atalanta dopo quello in Coppa Italia contro la Fiorentina nella semifinale di andata, é quello che ha fatto più male e non é stato gradito perché allontana ulteriormente gli orobici dall'ultimo piazzamento utile per entrare in Champions League a meno di slot aggiuntivi, quel quarto posto occupato dal Bologna. Contro il Cagliari allo stadio Unipol Domus, é andata in scena una accesa discussione tra il tecnico Gian Piero Gasperini e il presidente Percassi.

Sconfitta in rimonta

E' emerso il carattere del Cagliari e la voglia dei sardi di ottenere disperatamente i tre punti per la salvezza, nella sfida andata in scena domenica all'Unipol Domus. Atalanta che si illude e vai in vantaggio con Scamacca, per poi essere raggiunta da Augello. Nel secondo tempo é Nicolas Viola a piazzare il colpo del ko a due minuti dal termine e a regalare una vittoria pesantissima agli uomini di Ranieri.

Lite Gasperini-Percassi

Il gol subito con la conseguente debacle hanno mandato su tutte le furie il presidente dell'Atalanta Luca Percassi, che vicino agli spogliatoi ha preso di petto Gasperini come riporta il Corriere di Bergamo. Ne sarebbe nata una lite con toni molto accesi da entrambe le parti.

LEGGI ANCHE: Cagliari-Atalanta 2-1, Ranieri vede la salvezza: decide Viola 

 

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
Juventus, ecco chi potrebbe arrivare se Federico Chiesa dice addio ai bianconeri

💬 Commenti