Il Milan si gioca la stagione. Pioli la panchina. A Milanello sono giornate intense quelle che precedono il ritorno di Europa League con la Roma. Il club di via Aldo Rossi deve rimontare lo svantaggio iniziale accumulato a San Siro se vuole raggiungere le semifinali. Tutto questo a meno di una settimana di distanza dall'Inter in un derby che, nel caso di sconfitta, vedrebbe i neroazzurri vincere il tricolore in casa rossonera. Giancarlo Padovan ha parlato proprio in vista della sfida dell'Olimpico e della questione allenatore per il futuro.

Sul ritorno di Europa League: “Non penso il Milan possa rimontare la Roma”

Il giornalista sportivo Padovan si è detto piuttosto scettico sulle possibilità del Milan di sconfiggere la squadra di De Rossi:

Non mi pare che questo Milan stia bene. Nella partita contro la Roma sono emerse delle situazioni abbastanza precise. Alcuni giocatori sono fuori forma, ci arrivano in maniera stanca e poco concentrata. La partita d'andata è stata un manifesto d'impotenza di fronte a una squadra buona ma assolutamente non travolgente. Quando si dice che questo Milan possa battere la Roma non sono d'accordo. Per una serie di fattori che vanno dalla condizione fisica e atletica all'attenzione e concentrazione. Vedo un Milan in difficoltà, tanto più che ha perso la prima in casa. Vero che nelle sfide europee è tutto relativo e un gol è recuperabile. Tutto vero. Però mi sembra che il Milan in questo momento non abbia troppa capacità e nemmeno la forza per ribaltare la situazione

Theo e Giroud
Theo e Giroud, due dei pilastri di questo Milan (ph. Image-Sport)
Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Serie A, Galliani senza filtri: "I contrasti in Lega colpa di Inter, Juventus e Milan"

💬 Commenti