Un pareggio a reti bianche ed un “bel calcio” a detta di mister Thiago Motta nonostante le tante occasioni da entrambe le parti che hanno ‘deliziato’ la sfida della 26esima giornata di Serie A tra Bologna e Lazio. Molteplici le occasioni, un palo scheggiato da Ferguson e tanti interventi sventati da entrambe le parti, ma questo Bologna continua a non deludere cavalcando l'onda dell'entusiasmo e macinando punti per l'Europa. L'interrogativo maggiormente in voga nell'ambiente felsineo riguarda l'assenza di Marko Arnautovic. Diversi i commenti sul web  di chi si chiedeva come mai, nonostante la buona prestazione dei felsinei ed anche il palo ‘scheggiato’ da Ferguson, Thiago Motta non abbia ritenuto opportuno far entrare l'attaccante. La domanda in questione nella conferenza post partita di Bologna-Lazio non poteva mancare: “Mister, cosa non le sta dando Arnautovic per non giocare?”, delle parole che hanno subito trovato la ‘lucidissima’ replica di Thiago Motta: “Cos'è che non mi stanno dando gli altri?”. Un semplice modo per fare i complimenti e riconoscere il lavoro e la crescita dei suoi: “I nostri giocatori sono cresciuti, come ad esempio Musa Barrow grazie anche al sostegno del nostro pubblico". "Quella di questa sera è stata una bellissima partita” ha continuato il tecnico del Bologna che ha poi concluso: "Ci sono tante cose nel calcio nonostante il gol". Tante cose che si sono viste oggi in tutte e due le squadre".

LEGGI ANCHE: Bologna-Lazio, la furia dei tifosi biancocelesti: "Ci gioca contro da tre mesi. Meglio in panchina"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Cambiaso: "Ottima prestazione stasera. Ho fatto una prima parte di stagione non all’altezza, ma ora sto bene"

💬 Commenti