Dopo i fatti accaduti in Inter-Napoli e dopo soprattutto l'assoluzione di Francesco Acerbi nella sentenza del giudice sportivo, dopo le presunte frasi razziste nei confronti di Juan Jesus, il giocatore azzurro ha vissuto giorni non proprio facili.

Napoli, Juan Jesus è arrabbiato 

A fare luce su quanto accaduto a Juan Jesus, ne parla l'edizione odierna de Il Mattino:

"Il giorno dopo la ferita fa ancora più male. Vive come ai bordi di un precipizio, Juan Jesus. A un passo dal buio più profondo. Calzona lo ha ritrovato dopo 10 giorni, si è fermato con lui a parlare del suo stato d'animo. Il brasiliano è arrabbiato. Dice: «Mi passerà». Certo, dovrà passargli".

Juan Jesus verso Napoli-Atalanta 

Juan Jesus
Juan Jesus

Il Napoli nella 30 esima giornata di Serie A sfiderà in casa l'Atalanta, gara in programma il 30 marzo alle ore 12:30 nella splendida cornice dello stadio Diego Armando Maradona. 

Il Mattino prosegue:

"Chissà se avrà la fascia da capitano sabato contro l'Atalanta. Certo, la squadra ha bisogno di un gesto forte e lui ne ha bisogno. Adesso. Scrive una nota e stavolta sottolinea che lo fa assieme ai suoi legali. Non è più solo, insomma".

LEGGI ANCHE: Oppini sbotta: "Merita rispetto, assurdo che passi per essere uno che inventa le cose"

 

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Dove vedere Alcaraz-Dimitrov, diretta TV e streaming gratis: Sinner guarda interessato

💬 Commenti