Al termine del primo tempo della partita valida per la 29° giornata tra Verona e Milan, il difensore Pierre Kalulu ha accusato un nuovo infortunio al suo rientro in campo dopo 4 mesi ed é stato costretto a rimanere negli spogliatoi senza scendere in campo nella ripresa. Gli ulteriori accertamenti effettuati questa mattina hanno evidenziato la gravità del problema al ginocchio.

La dinamica dell'infortunio

L'arbitro Mariani fischia la fine del primo tempo tra Verona e Milan, Kalulu si dirige negli spogliatoi e fa rientro in campo per iniziare la seconda frazione ma desiste dopo appena un minuto invocando il cambio. Gli é impossibile fare uno scatto perché il ginocchio gli provoca dolore. E' un nuovo infortunio purtroppo per lui e al suo posto fa il suo ingresso il compagno Matteo Gabbia.

Stefano Pioli
Pioli Milan

I tempi di recupero

Gli esami strumentali hanno accertato la presenza di una distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. La società rossonera non ha comunicato con precisione i tempi di recupero ma per infortuni di questo tipo, la prassi é di uno stop che oscilla tra le quattro e le sei settimane. Kalulu quindi salterebbe le partite con Fiorentina, Lecce e Sassuolo in campionato e le due sfide con la Roma dei quarti di Europa League. Potrebbe tornare disponibile contro l'Inter e la Juventus per metà aprile.

LEGGI ANCHE: Milan, nuovo infortunio per Kalulu: le sue condizioni   

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Atp Indian Wells: Alcaraz si conferma campione, sconfitto Medvedev in due set

💬 Commenti