Il Derby d'Italia andato in scena domenica sera ha visto la più classica delle beffe, con gli odiati avversari che vengono battuti da un autogol di un proprio giocatore. Nonostante la vittoria che li porta a +4 dalla Juventus e ad un potenziale +7 con la gara da recuperare, l'Inter si é lamentata della conduzione di Maresca e a farne le spese é stato il tecnico Simone Inzaghi. Era già diffidato e sconterà la squalifica nella 24° giornata di Serie A.

Serie A, pioggia di squalifiche

Per la 24° giornata di Serie A saranno tantissimi i giocatori che non potranno scendere in campo, poiché essendo già diffidato hanno ricevuto l'ennesimo cartellino giallo che ha fatto scattare la squalifica per il prossimo turno. Son ben dodici infatti e tra loro spiccano i nomi di Danilo per la Juventus, Reijnders per il Milan, Nicolò Rovella per la Lazio e Mario Rui per il Napoli

Negli altri figurano De Winter del Genoa, Aebischer del Bologna, Ederson dell'Atalanta, Gendrey del Lecce, Pereyra per l'Udinese, Ranieri della Fiorentina, Suslov per il Verona e Walukiewicz per l'Empoli.

Serie A
Logo Serie A

Serie A, Inzaghi squalificato 

Ai nomi discretamente importanti in campo se ne aggiunge anche uno in panchina, che si va a sommare alla lista degli indisponibili per la 24° giornata di Serie A. Il Giudice Sportivo ha comminato un turno di squalifica anche al tecnico nerazzurro Simone Inzaghi, per le proteste e l'ammonizione rimediata in occasione della sfida con la Juventus. Salterà la gara dell'Olimpico contro la Roma in programma sabato 10 febbraio alle 18.

LEGGI ANCHE: Arbitraggio Inter-Juventus, Marelli: "Maresca eccellente. Nessun tocco di mano di Thuram"

  

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Sassuolo, fiducia a tempo per Dionisi: ecco i possibili sostituti

💬 Commenti