Notte fonda per Filippo Inzaghi e i suoi ragazzi che rimediano l'ennesima sconfitta e languono isolati sul fondo della classifica, mentre dall'altra parte c'é un uomo che si appresta ad appuntare nel suo curriculum l'ennesimo miracolo salvezza. Si tratta di Davide Nicola subentrato in corsa sulla panchina dei toscani e che ha visto l'Empoli raccogliere tre punti pesantissimi e mettersi dietro quattro squadre, sul campo della Salernitana. Nemmeno il gol all'esordio dell'israeliano Weissman avversario dell'Italia in Nations League, ha salvato i granata.

Il racconto del primo tempo

La prima frazione sorride nettamente ai biancoblu che trovano la rete del vantaggio in modo fortuito grazie ad un autogol di Zanoli, ma poi lo legittimano con almeno due palle gol sprecate da Cerri. I padroni di casa si vedono solo nel finale, prima con Dia e poi con Kastanos ma il risultato non cambia.

Filippo Inzaghi
Inzaghi da indicazioni

Il racconto del secondo tempo

Inzaghi aveva chiesto disperatamente un attaccante che sapesse capitalizzare al meglio le occasioni create e il profilo di Shon Weissman, sembra rispondere alla perfezione: colpo di testa a sfruttare il cross di Candreva e Caprile battuto al 69', per l'1-1 della Salernitana. I campani però non avevano fatto i conti con l'ex Milan Mbaye Niang che appena tornato in Italia, mette la sue firma sul tabellino dei marcatori per l'1-2 dell'Empoli. A mettere la parola fine all'incontro ci pensa Cancellieri ex Lazio, che sigla la terza rete.

Può gioire Davide Nicola che con questa vittoria, vede l'Empoli salire a quota 21 punti al quindicesimo posto. In attesa delle gare di oggi e di domani, sono quattro le squadre a venire scavalcate dai toscani: Sassuolo e Udinese ferme a 19 punti, una lunghezza in meno per la coppia formata da Verona e Cagliari

LEGGI ANCHE: Sassuolo: ultima chance per Dionisi, al suo posto ci sarebbe Grosso      

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Pioli raggiunge Sacchi: 220 partite sulla panchina del Milan

💬 Commenti