Dopo aver abbandonato l’isola per motivi di salute, Paolo Noise ha deciso di raccontare i retroscena del programma più in voga del momento, raccontando ciò che le telecamere non hanno registrato. Ecco cosa ha dichiarato su Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini.

Le dichiarazioni di Noise: “Lo hanno fatto sull’Isola davanti a noi”

Praticamente si sono alzati al chiaro di luna e si sono messi a fare le cose davanti a noi che dormivamo - ha raccontato a Radio 105 -. Christopher si è trovato la scena davanti. Era furibondo. 'Queste cose non si possono fare, la prossima volta prendo un bastone’ ha detto“. Ma cosa è successo prima di tutto ciò? Come già detto, secondo Noise, la coppia in questione sarebbe stata l’unica a consumare sull’isola: “Prima volta gliel'ha organizzata Marco - ha raccontato -. Bellissima, romanticissima. Mi dispiace per la spiaggia che non era granché, ma era l'unica disponibile. Lo volevano fare al chiaro di luna, lontano dagli occhi, lontano dal cuore". Però dopo quella prima volta Cecchi Paone e Antolini ci hanno preso gusto senza badare troppo alla privacy, - almeno stando a quello che raccontato Noise - "Hanno cominciato a fare gli "spadaccini" in spiaggia. Alle tre del pomeriggio ti giravi e loro erano lì, con le spade laser, che limonavano".

Una sera, però, il limite sarebbe stato superato: Una mattina vedo Christopher arrabbiato e mi dice: ‘No, no, la prossima volta prendo un bastone, no queste cose non si possono fare, che schifo' - spiega Noise -. E io: ‘Che caz... è successo?'. ''Hanno scop...'. Praticamente si sono alzati e si sono messi a fare le cose davanti a noi che dormivamo. Christopher si è trovato la scena davanti". I dettagli, "per la privacy di Cecchi Paone", Paolo Noise ha voluto tenerli per sé. Almeno quelli...

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Milan, Ravezzani punge Donnarumma: "Su di lui avevo ragione nonostante gli insulti dei milanisti"

💬 Commenti