Scatta la pausa Nazionali e l'operazione Euro 2024 con il campionato italiano che si ferma momentaneamente per lasciare spazio alla Nazionale guidata dal ct Luciano Spalletti. Il 21 marzo sarà di scena a Fort Lauderdale contro il Venezuela, mentre il 24 marzo se la vedrà a New York contro l’Ecuador

Dopo questi due appuntamenti tornerà la Serie A subito con un big match d'eccezione, Napoli-Atalanta, in programma sabato 30 marzo alle ore 12.30 allo stadio Maradona di Fuorigrotta

Come arrivano le due squadre?

Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini

La squadra allenata da mister Calzona sembra aver ritrovato qualche certezza in più con l'attuale ct della Slovacchia e non perde di mira l'obiettivo di garantirsi un posto in Champions League, obiettivo ‘condiviso’ anche dall'Atalanta di mister Gasperini. Le due squadre occupano rispettivamente la settima posizione con 45 punti e la sesta con 47 per un totale di 44 gol fatti da parte del Napoli, 33 subiti contro i 51 centri della Dea e i 32 subiti. Ma Napoli-Atalanta non è solo uno scontro tra due grandi squadre bensì il confronto tra due attaccanti connazionali con il fiuto del gol: Victor Osimhen e Ademola Lookman.

Il confronto tra Osimhen e Lookman

In particolare l'Atalanta di Gian Piero Gasperini si prepara a festeggiare un altro traguardo importante in questa stagione calcistica: il raggiungimento della doppia cifra per almeno quattro giocatori in termini realizzativi. Attualmente, Ademola Lookman e Gianluca Scamacca conducono la carica con 9 gol a testa, e la prossima rete che segneranno varrà un primo obiettivo stagionale di tutto rispetto.

Ma il confronto con il giocatore del Napoli, Victor Osimhen, è d'obbligo: come vi riportiamo nel grafico sottostante, l'attaccante nigeriano del Napoli si posiziona nella classifica capo cannonieri della Serie A al quinto posto con la bellezza di ben 11 gol fatti contro gli 8 realizzati da Lookman al 19esimo posto della classifica. Di questi centri, tre sono stati realizzati direttamente di testa, una specialità per Osimhen, che in questo ‘batte’ l'attaccante dell'Atalanta che è riuscito ad andare in goal di testa una sola volta. Una percentuale di duelli aerei vinti nettamente a favore di Osimhen con 76 vinti contro i 26 del connazionale nigeriano.

LEGGI ANCHE: Napoli, addio Osimhen? David il possibile erede di Victor

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Serie A, anticipi e posticipi: giorni e orari delle prossime tre giornate

💬 Commenti