Max Verstappen conquista la pole position nelle qualifiche sprint del GP di Miami, sesto appuntamento stagionale della F1. L'olandese ha preceduto un ottimo Leclerc, bravissimo a reagire all'errore della Prove Libere che aveva compromesso la sua sessione. Terzo Perez davanti a un grande e sorprendente Ricciardo, MVP di giornata. Quinta l'altra Ferrari di Carlos Sainz.

Qualifiche sprint Miami: il Q1

McLaren in grande spolvero con Norris e Piastri che precedono il tre volte campione del mondo. Bene Alonso, pochi problemi in generale per tutti i big. Escluse le due Williams di Albon e Sargeant, le Sauber di Zhou e Bottas e Gasly con l'Alpine, ancora una volta battuto dal compagno Ocon. 

F1, sprint qualifying di Miami: il Q2

Norris continua a impressionare e si mette alle spalle le Red Bull, le Ferrari e ancora un ottimo Ricciardo. Hulkenberg stacca il decimo e ultimo posto per il Q3. Clamorosa doppia eliminazione in casa Mercedes: Russell 11^ e Hamilton subito dietro: prima vera sorpresa di queste qualifiche sprint in quel di Miami.

Hamilton
Lewis Hamilton (Ph. Twitter)

Verstappen si prende la pole, Leclerc lo segue da vicino

Nel Q3 Max Verstappen trova il guizzo decisivo e si prende la pole position, che lo farà scattare davanti a tutti nella sprint race di Miami odierna. Seconda piazza per un ottimo Leclerc; completa la top 3 Perez. Quarto posto per Ricciardo, che surclassa il compagno di scuderia Tsunoda (p15). Quinto Sainz, leggermente sottotono rispetto al grande inizio stagionale. Solo sesto alla fine Piastri, seguito dalle due Aston Martin di Stroll e Alonso. Nono Norris, decimo Hulkenberg. 

LEGGI ANCHE: F1, GP Miami: dove vedere la gara, programma e orari. Di nuovo Sprint Race

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Milan, Fabio Capello: "De Zerbi tecnico preparato, ma 15 milioni sono troppi"

💬 Commenti