Si è spento a 79 anni Carlo Tavecchio, ex presidente della Federcalcio. Dopo il mancato approdo dell’Italia guidata da Ventura al Mondiale 2018, si dimise dalla sua carica, che ricoprì dall’11 agosto 2014 al 20 novembre 2017. Il 9 gennaio 2021 a 77 anni divenne presidente della LND Lombardia, il comitato regionale dei dilettanti che aveva guidato fino al 1999. I funerali si svolgeranno lunedì 30 gennaio a Ponte Lambro.

LEGGI ANCHE: Coppa America 2024, ecco dove si svolgerà e quando. Arriva una novità importante

Muore Carlo Tavecchio

Tavecchio ricoprì il ruolo di presidente della Federcalcio italiana tra il 2014, succedendo ad Abete (dimissionario dopo la disfatta ai Mondiali del Brasile) grazie al 60% dei voti dei club di Serie A, e il 2017 quando diede le dimissioni a seguito della mancata qualificazione della nazionale italiana (allenata da Ventura) ai Mondiali in Russia del 2018. Il 9 gennaio 2021, a 77 anni, torna alle origini diventando presidente della LND Lombardia, il comitato regionale dei dilettanti che aveva guidato fino al 1999.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Juventus in Serie B? Zazzaroni: "Il caso fa tremare i polsi ai diretti interessati, ma anche e soprattutto all’intero sistema"

💬 Commenti