Allo stadio Zini é andata in scena la finale di andata dei playoff di Serie B tra Cremonese e Venezia. I grigiorossi dopo aver eliminato il Catanzaro si ritrovano di fronte i veneti in finale, scottati dalla promozione diretta sfumata all'ultima giornata e vogliosi di vendetta. A fare la partita sono i padroni di casa costretti dalla classifica peggiore a sfruttare il fattore campo, ma i tentativi si infrangono contro un muro rappresentato dall'estremo difensore dei lagunari, il finlandese Jesse Joronen. Si giocherà tutto al Penzo nel ritorno domenica, dove gli uomini di Vanoli avranno a disposizione due risultati su tre per festeggiare la promozione.

Il racconto della partita

Ad aprire le danze é il connazionale Pohjanpalo che testa i riflessi di Saro, che si salva con una respinta. Al 27' inizia la battaglia personale di Joronen contro gli uomini di Stroppa e il primo a verificarne lo stato di grazia é Bonaiuto, seguito due minuti più tardi da Coda che vede la sua conclusione dalla distanza alzata oltre la traversa. La ripresa inizia ancora col Venezia in attacco ed é Pierini a graziare la Cremonese, colpendo la traversa su calcio di punizione.

Al 67' é ancora l'ex attaccante del Benevento che si gira in area e calcia trovando l'ennesima risposta del portiere finnico. Stessa sorte tocca ad un minuto dalla fine a Ciofani, che si vede parata l'incornata sul cross di Sernicola. Per decidere l'ultima promossa dai playoff di Serie B, appuntamento rinviato a domenica 2 giugno alle ore 20:30.

Joel Pohjanpalo
Joel Pohjanpalo (ph. Image Sport)

Cremonese-Venezia: il tabellino

CREMONESE (3-5-2): Saro; Antov (83' Lochoshvili), Ravanelli, Bianchetti; Zanimacchia (83' Quagliata), Collocolo, Castagnetti, Buonaiuto (60' Pickel), Sernicola; Coda (71' Ciofani), Vazquez (71' Tsadjout). Allenatore: Stroppa.

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Idzes (86' Altare), Svoboda, Sverko; Candela, Busio (60' Andersen), Tessmann, Lella (77' Ellertsson), Bjarkason; Pohjanpalo (60' Gytkjaer), Pierini (86' Olivieri). Allenatore: Vanoli.

MARCATORI: -

AMMONITI: 48' Collocolo (CR), 50' Castagnetti (CR)

LEGGI ANCHE: Football Benchmark, il valore d'impresa dei club europei: bene Milan e Juventus

    

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Napoli, Geolier: "Gli scudetti li portiamo nella musica. Qui il calcio è una religione..."

💬 Commenti