Formula1 calendario Mondiale 2024 date orari

È stato ufficializzato quest'oggi il calendario del Mondiale 2024 di Formula1. Saranno 24 i GP tradizionali, per un totale di 30 eventi tra le gare corte del sabato e quelle lunghe della domenica. Ad inizio dicembre la Formula1 aveva già ufficializzato le sedi che ospiteranno le sei Sprint del prossimo anno (l'unica europea sarà in Austria), ma da questa mattina sono ufficiali anche le date e gli orari. Gli abbonati Sky potranno seguire tutto live su Sky e in streaming su NOW.

Il calendario 2024: 30 gare tra sprint e Gran Premi della domenica

Come riportato da skysport.it, saranno in tutto 30 le gare del prossimo Mondiale, tra le Sprint del sabato (6) e le "classiche" della domenica (24). Per questioni logistiche, sono state ravvicinate le gare in Australia, Giappone e Cina (che torna dopo il 2019: l'ultima gara corsa a Shanghai fu vinta da Hamilton su Mercedes, poi ci fu lo stop per 4 anni di fila a causa del Covid).

Max Verstappen
Max Verstappen alla guida della sua Red Bull (ph.Image Sport)

Le sedi che ospiteranno le 6 sprint del Mondiale 2024

Le location che ospiteranno le sei Sprint del Mondiale 2024 sono: Shanghai, Miami, Spielberg, Austin, San Paolo, Lusail. Azerbaijan e Belgio non ospiteranno più la Sprint (avranno un weekend tradizionale), al loro posto subentrano Cina e Miami come location di una doppia gara (Sprint sabato, Gran Premio domenica). La prima Sprint della stagione si svolgerà in Cina ad aprile 2024. Soltanto una delle Sprint si correrà in Europa, precisamente in Austria a fine giugno 2024.

  • GP Bahrain (29 febbraio – 2 marzo): Qualifiche 17.00 – Gara 16.00
  • GP Arabia Saudita (7 – 9 marzo): Qualifiche 18.00 – Gara 18.00
  • GP Australia (22 – 24 marzo): Qualifiche 06.00 – Gara 05.00
  • GP Giappone (5 – 7 aprile): Qualifiche 08.00 – Gara 07.00
  • GP Cina (19 – 21 aprile): Qualifiche TBA – Sprint Race TBA – Gara 09.00
    1° WEEKEND CON LA SPRINT
  • GP Miami (3 – 5 maggio): Qualifiche TBA – Sprint Race TBA – Gara 22.00
    2° WEEKEND CON LA SPRINT
  • GP Emilia Romagna (17 – 19 maggio): Qualifiche 16.00 – Gara 15.00
  • GP Monaco (24 – 26 maggio): Qualifiche 16.00 – Gara 15.00
  • GP Canada (7 – 9 giugno): Qualifiche 22.00 – Gara 20.00
  • GP Spagna (21 – 23 giugno): Qualifiche 16.00 – Gara 15.00
  • GP Austria (28 – 30 giugno): Qualifiche TBA – Sprint Race TBA – Gara 15.00
    3° WEEKEND CON LA SPRINT
  • GP Gran Bretagna (5 – 7 luglio): Qualifiche 16.00 – Gara 16.00
  • GP Ungheria (19 – 21 luglio): Qualifiche 16.00 – Gara 15.00
  • GP Belgio (26 – 28 luglio): Qualifiche 16.00 – Gara 15.00
  • GP Paesi Bassi (23 – 25 agosto): Qualifiche 15.00 – Gara 15.00
  • GP Italia (30 agosto – 1 settembre): Qualifiche 16.00 – Gara 15.00
  • GP Azerbaigian (13 – 15 settembre): Qualifiche 14.00 – Gara 13.00
  • GP Singapore (20 – 22 settembre): Qualifiche 15.00 – Gara 14.00
  • GP Stati Uniti (18 – 20 ottobre)Qualifiche TBA – Sprint Race TBA – Gara 21.00
    4° WEEKEND CON LA SPRINT
  • GP Città del Messico (25 – 27 ottobre): Qualifiche 23.00 – Gara 21.00
  • GP Brasile (1 – 3 novembre)Qualifiche TBA – Sprint Race TBA – Gara 18.00
    5° WEEKEND CON LA SPRINT
  • GP Las Vegas (22 – 24 novembre)Qualifiche TBA – Gara 07.00
  • GP Qatar (29 novembre – 1 dicembre): Qualifiche TBA – Sprint Race TBA – Gara 18.00
    6° WEEKEND CON LA SPRINT
  • GP Abu Dhabi (6 – 8 dicembre): Qualifiche 15.00 – Gara 14.00
Max Verstappen
Max Verstappen, 26 anni, campione del mondo di F1 per 3 volte consecutive (ph.Image Sport)

Le parole di Stefano Domenicali, amministratore delegato di F1

Il calendario del 2023 trova il giusto equilibrio tra gare tradizionali, sedi nuove ed esistenti. Voglio ringraziare tutti i promotori e partner per il loro supporto e l’impegno per raggiungere questo grande programma. Il nostro viaggio verso un calendario più sostenibile continuerà nei prossimi anni mentre ottimizziamo ulteriormente le operazioni come parte del nostro impegno Net Zero 2030”.

Le date dei test 2024

I test sono previsti per il 21-23 febbraio, e si terranno a Sakhir. Dunque prima della gara inaugurale in Bahrain del 3 marzo.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Scanzi deride l’Inter e Bonolis: “Meritano di vincere anche le regionali in Basilicata e…”

💬 Commenti