Thiago Motta in conferenza stampa in attesa di Roma-Bologna in programma il 4 gennaio presso lo Stadio Olimpico. Il tecnico rossoblù ha ricordato Sinisa Mihajlovic scomparso lo scorso 16 dicembre. Ecco le sue parole:

"E' un momento che abbiamo vissuto e stiamo vivendo insieme, sapendo che non è semplice per i ragazzi, che hanno passato tanto tempo con una grandissima persona, un grandissimo giocatore e un grandissimo allenatore. Sinisa si è meritato tutto l'omaggio che gli è stato reso in una città, Bologna, alla quale ha dato tanto. Abbiamo cercato nel modo più naturale possibile di andare avantie di vivere giorno dopo giorno nel migliore modo possibile. Ma non è facile lasciarsi alle spalle un dolore del genere". 
    

Thiago Motta in vista del match contro la Roma, ha parlato anche del suo rapporto con Mourinho:

"Mourinho per me è una persona fantastica, con lui ho avuto modo di migliorarmi tanto e vincere quasi tutto. E' sempre stato speciale per me, non solo per il rapporto giocatore-allenatore, ma come persona".

LEGGI ANCHE: Terremoto Juventus, Christillin: "Io Presidente? Non è una cosa assolutamente praticabile. L'obiettivo primario per la proprietà è..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Zazzaroni: “Se il Napoli vince a San Siro, saluti e baci. Ecco qual è la vera squadra che può competere con i partenopei”

💬 Commenti