Buio totale per il Milan. Dopo la deludente e cocente eliminazione contro la Roma ai quarti di Europa League, tutto il mondo rossonero sperava di prendersi una piccola soddisfazione del derby di campionato. Nulla di tutto questo però: altra sconfitta (la sesta consecutiva contro l'Inter) e scudetto vinto dai neroazzurri proprio in casa del Diavolo. Difficile ipotizzare uno scenario peggiore; facile invece immaginare l'umore nello spogliatoio milanista. Yacine Adli, partito titolare ieri, al momento del cambio è uscito dal campo molto nervoso, prendendo a calcio bottigliette e borse varie trovate sulla sua strada. Anche nelle dichiarazioni post gara, il francese si è espresso con parole forti e che faranno sicuramente discutere. 

Adli duro nell'intervista post derby

Difficile capire se l'intento di Adli fosse quello di scuotere l'ambiente o se si trattasse di uno sfogo. Certamente, non tutti i compagni probabilmente avranno preso bene le sue parole. E lo stesso vale per la società. Ecco cosa ha detto il francese a SportMediaset:

Il nostro progetto è basato su più anni ed è ancora lungo ma dobbiamo fare molto di più. Se la società vuole vincere dobbiamo avere una squadra forte, abbiamo bisogno di giocatori forti

Ibrahimovic
Ibrahimovic, membro della società da qualche mese (ph. Image-Sport)

Mercato Milan: necessità di una punta e un difensore centrale

Dopo ieri, si accende ancora di più il tema mercato in casa Milan. Oltre all'allenatore, che sarà cambiato con ogni probabilità, questa squadra ha bisogno di una punta giovane e forte (Gyokeres, Zirkzee e Sesko sono i tre obiettvivi principali). Ma non è finita qui: per pensare di poter insidiare l'Inter l'anno prossimo, serve quanto meno anche un buon difensore centrale. Ma non ci saranno solo entrate. Non si esclude infatti la partenza di qualche big, e, a quel punto, per Ibrahimovic e la società ci sarebbe da lavorare parecchio. 

LEGGI ANCHE: Milan, Passerini: "Botta pesante, sarà dura rialzarsi"

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Caressa: "La Juventus venderà uno tra Vlahovic e Bremer, ecco chi comprerà Giuntoli..."

💬 Commenti