Sono passati ormai sette lunghissimi anni dall'esordio in Serie A del VAR, utilizzato per la prima volta durante un match tra Juventus e Cagliari, con il calcio di rigore fischiato a favore dei sardi poi parato da Buffon. Paolo Ziliani, ex calciatore, si è così espresso suoi suoi canali social sulla questione.

Le parole al veleno di Ziliani

VAR
Schermata VAR durante Milan-Napoli

Queste le parole al veleno di Paolo Ziliani sul VAR:

“Quando sette anni fa nacque il VAR in Serie A: doveva eliminare le ingiustizie, è diventato strumento d'ingiustizia. Indovinate perché…”

La tecnologia, con i vari assistenti, non sempre si è rivelata pronta per eliminare e correggere eventuali errori commessi dagli arbitri. In questa stagione, per esempio, varie sono state le polemiche nel match delle prime giornate tra Juventus e Bologna, con un rigore negato alla squadra di Thiago Motta, o per esempio in Inter-Verona con il contatto Bastoni-Duda non fischiato dall'arbitro. Da quel contatto è poi nata l'azione da gol per i nerazzurri, che vinsero il match grazie alla rete siglata da Frattesi e dal rigore sbagliato da Henry. Da sottolineare poi gli altri errori commessi in altri match, come per l'espulsione ingiusta di Baschirotto, difensore del Lecce, durante una partita con il Monza. Da sottolineare poi il brutto intervento di Berardi su Bremer sanzionato solo con un giallo. C'è ancora molto da lavorare in Serie A.

LEGGI ANCHE: Calhanoglu senza mezzi termini: "A chi mi ispiro? Pirlo non difendeva come faccio io, poi..."

 

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
De Laurentiis fissa la deadline: ecco quando sarà scelto il nuovo allenatore del Napoli

💬 Commenti