Stefano Pioli e con lui tutto il Milan hanno protestato con veemenza nei confronti dell'arbitro Daniele Orsato, al momento dell'assegnazione del rigore all'Atalanta. Nel corso della trasmissione Open Var in onda su DAZN, l'ex arbitro e membro della CAN dell'AIA Antonio Damato ha fornito la sua analisi sulla decisione presa dal fischietto italiano e dai suoi  collaboratori.

Damato sul rigore

Il membro della Commissione Arbitri Nazionale di Serie A e Serie B Antonio Damato, si é pronunciato sull'episodio che ha visto protagonista Orsato e la coppia al VAR Irrati-Piccinini riguardo al rigore assegnato in Milan-Atalanta a favore di Erik Holm:

Ritengo corretta la decisione del VAR di assegnare il rigore a favore di Holm, per il fallo subito da Giroud. Lui colpisce l'avversario al petto con un calcio mentre il giocatore dell'Atalanta cerca di giocare il pallone. Per il regolamento é un chiaro fallo in area ed é stato più facile rivedere la dinamica rispetto a chi era in campo

Sulla simulazione di Holm

Olivier Giroud
Giroud Milan

Damato ci ha tenuto anche a fornire una spiegazione sulla presunta simulazione di Holm denunciata da Pioli, perché non si é toccato nel punto in cui é stato colpito da Giroud:

Ritengo che la decisione di Orsato riguardo Holm sia corretta perchè lui in quanto arbitro deve valutare se c'é stato un fallo oppure no. Non conta se il giocatore si tocca in un punto del corpo differente da quello in cui é stato colpito perché non é un problema del direttore di gara. L'azione fallosa rimane

LEGGI ANCHE: Milan-Atalanta, Pioli: "Se Holm non cadeva non assegnava il rigore. Si tocca la faccia"  

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Caressa: "I giocatori devono prendersi le proprie responsabilità, lui non salta più l'uomo..."

💬 Commenti