Il 2023 della Serie A comincia con un match di altissimo profilo. L’Inter vuole avvicinare la vetta della graduatoria e, soprattutto, dimostrare a sé stessa di poter trionfare in uno scontro diretto contro una pretendente al titolo. Questa volta, a Milano, approda il Napoli che sul terreno di San Siro ha già vinto in stagione contro il Milan e, in generale, non ha ancora mai raccolto sconfitte nell’arco di questa edizione della Serie A. 

Leggiamo ora il big match attraverso gli occhi dei bookmakers. 

Fattore San Siro - Nello stadio di casa, l’Inter ha raccolto in stagione in Serie A una sola delusione (leggere Roma) a fronte di sei successi che certificano come San Siro sia il campo su cui la squadra di Simone Inzaghi si esprima meglio. E il successo contro il Barcellona in Champions ne è un’ulteriore dimostrazione. Per questo, i bookies di Betclic vedono favoriti i nerazzurri: successo interno dato a 2.31, quota di 3.05 (3.00 per Eurobet) per la vittoria partenopea e di 3.47 (3.20 per Snai) per l’eventuale pareggio.

Napoli in trend negativo - Nel recente passato, il Napoli è quasi sempre uscito con le ossa rotte dai match giocati con i nerazzurri. L’Inter non perde in campionato contro gli azzurri dal 19 maggio 2019, gara giocata all’ex Stadio San Paolo (ora Stadio Diego Maradona). Per l’ultima vittoria napoletana a San Siro (sempre in campionato) dobbiamo scendere al 30 aprile 2017, sfida decisa dalla rete di Callejòn. Per tornare al successo contro l’Inter, il Napoli punterà su Osimhen, attualmente capocannoniere del campionato e il cui decimo gol nel torneo è quotato a 2.75 per la sfida di domani sera. Quota più bassa, secondo i traders, per l’eventuale sigillo dell’interista Romelu Lukaku, dato goleador a 2.50

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Roma, Thiago Pinto: "Mourinho Ct del Portogallo? Quando prendi un allenatore come lui..."

💬 Commenti