Le società calcistiche a livello internazionale sono sempre più attanagliate da ingenti problemi finanziari. I debiti aumentano sempre di più e la situazione non sembra migliorare. Adottare politiche di mercato e ingaggi prudenti, sembrano essere le soluzioni migliori per tamponare perdite e problemi di bilanci, complessi da risanare per molti club. Calcio e Finanza ha pubblicato la seguente graduatoria aggiornata, relativa ai debiti maggiori da parte dei club calcistici verso le banche. La classifica è frutto di un attenta indagine, svolta dalla UEFA

  1. Tottenham – 1,007 miliardi di euro (+267 milioni)
  2. Real Madrid – 967 milioni di euro (+773 milioni)
  3. Barcellona – 841 milioni di euro (+768 milioni)
  4. Manchester United – 751 milioni di euro (+141 milioni)
  5. Atletico Madrid – 536 milioni di euro (+169 milioni)
  6. Inter – 390 milioni di euro (+77 milioni)
  7. Roma – 271 milioni di euro (+45 milioni)
  8. Juventus – 223 milioni di euro (-250 milioni)
  9. Liverpool – 103 milioni di euro (+47 milioni)
  10. PSG – 90 milioni di euro (+90 milioni)
  11. Milan – 71 milioni di euro (-25 milioni)
  12. West Ham – 65 milioni di euro (+37 milioni)
  13. Siviglia – 48 milioni di euro (+41 milioni)
  14. Arsenal – 20 milioni di euro (-218 milioni)
  15. Ajax – 0 milioni di euro (+0 milioni)
  16. Bayern Monaco – 0 milioni di euro (+0 milioni)
  17. Borussia Dortmund – 0 milioni di euro (+0 milioni)
  18. Chelsea – 0 milioni di euro (+0 milioni)
  19. Lipsia – 0 milioni di euro (+0 milioni)
  20. Manchester City – 0 milioni di euro (-8 milioni)
La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Feltri senza freni su Sanremo: “La colpa dei vecchi è aver messo al mondo dei figli cretini”

💬 Commenti