Un successo netto, rotondo e senza appello quello d Ieri contro la Lazio che per l'ennesima volta quando le sfide salgono di livello, mette a nudo tutte le sue fragilità come dichiarato da Sarri nell'intervista post partita. Nella partita perfetta disputata dall'Inter di Inzaghi contro i biancocelesti però, c'é stata la nota stonata dell'infortunio di Hakan Calhanoglu ce ha chiesto il cambio all'81' e si pensava potesse saltare la finale in programma lunedì contro il Napoli. L'allarme però sembrerebbe essere rientrato.

Inter, contusione per Calhanoglu

Calhanoglu é uno degli elementi fondamentali per Inzaghi nella sua rosa. Il centrocampista turco fin qui ha disputato 25 partite mettendo a referto 11 reti, inclusa quella del raddoppio su rigore nella sfida di ieri sera che ha di fatto chiuso i giochi se mai fossero stati aperti visto il dominio nerazzurro imposto dal primo istante. Salterà l'impegno nel posticipo di domenica prossima contro la Fiorentina per squalifica e si era temuto un infortunio muscolare.

Invece dai riscontri immediatamente successivi alla sua uscita dal campo effettuati dallo staff medico nerazzurro, é emerso che  si é trattato solo di una forte contusione che non pregiudica la sua presenza nell'ultimo atto della Supercoppa. Con il tiro dal dischetto messo a segno nella serata dell'Al-Awwal Park Stadium di Riyad, non ha mai fallito un penalty da quando indossa la maglia dell'Inter: uno score perfetto di quattordici realizzazioni su quattordici tentativi.

Inter, Calhanoglu presente col Napoli

Simone Inzaghi
Inzaghi da indicazioni

Può tirare quindi un sospiro di sollievo il tecnico Simone Inzaghi. Il tecnico piacentino che insegue l'ottavo trofeo e la quinta Supercoppa italiana in bacheca, per la sua Inter potrà dunque contare sull'apporto imprescindibile di Calhanoglu contro il Napoli. Sarà regolarmente in campo nella finale che si disputerà lunedì 22 maggio alle ore 20.

LEGGI ANCHE: Inzaghi: "Contro il Napoli sarà molto difficile. Mi sono divertito a guardare i ragazzi"    

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Agroppi insulta campione italiano: “È come un granchio attaccato ai coglioni, se fosse stato…”

💬 Commenti