L'ex arbitro Luca Marelli ha chiarito tutti gli episodi dubbi di Fiorentina-Inter dagli studi di Dazn. Il rigore assegnato ai viola ha fatto discutere, perché Sommer tocca prima la palla e poi il volto di Nzola.

Fiorentina-Inter, Marelli su Sommer-Nzola 

Ecco le parole di Marelli su Sommer-Nzola:

Yann Sommer
Yann Sommer

"Devo ammettere un piccolo errore di metodo. Non è una situazione di chi arriva prima vince: l'episodio è l'imprudenza, il portiere deve stare attento a come usa le mani. Sicuramente non controlla le mani ed è da giallo e rigore perché è un pugno ma è un fallo involontario, ma è un giallo per imprudenza e non rosso".

Fiorentina-Inter, Marelli: “Bastoni-Ranieri, è l' episodio più critico”

La Fiorentina chiedeva fallo di Lautaro su Parisi in occasione del gol, ma per Marelli …

"La rete è buona. La spinta rientra nelle dinamiche di gioco di due giocatori che si trattengono vicendevolmente". 

Sull'altro rigore chiesto per il contatto Bastoni-Ranieri

"E' l'episodio più critico, ci sono gli elementi di un calcio di rigore. Nell'ultima parte decisiva Bastoni dà le spalle al pallone, si disinteressa completamente e cerca di impedire a Ranieri di raggiungere il pallone. Il rigore ci stava".

LEGGI ANCHE: Marelli: "Ok al rosso di Milik. Sul rigore richiesto dalla Juventus..."

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Gravina sulle riforme: "Se c'è voglia di continuare a ballare sul Titanic, toglierò la musica"

💬 Commenti