Intervistato da SuperNews, Paolo Bargiggia si è soffermato sul caso Zaniolo che sta scuotendo il mondo Roma: “C’è stata una gestione sbagliata della Roma, nel senso che dovevano avere le idee chiare: dentro o fuori, punto. Un’offerta per il rinnovo a Zaniolo era stata fatta però: e qui ha sbagliato il ragazzo, che aveva fatto richieste troppo esose chiedendo 4,5 milioni dopo un’offerta da 4. I ragazzi purtroppo oggi hanno una mentalità deformata, dovrebbero pensare prima a giocare".

LEGGI ANCHE: Luca Cerchione demolisce Mourinho: "Un 'artista' che prende 7 milioni all'anno e non vince nulla..."

Continua così il giornalista: "Poi comunque tutto è deflagrato con la questione del mancato rinnovo e dei fischi in Roma-Genoa di Coppa Italia: insomma, c’è stata corresponsabilità tra calciatore e società. Vanno comprese le ragioni di tutti, un po’ meno le dichiarazioni di Mourinho: con le sue parole l’ha esposto alla gogna mediatica sociale e social, con i tifosi che sono andati addirittura a prenderlo a casa. Una brutta storia comunque per il calcio italiano, considerando che Zaniolo resta uno dei migliori talenti”.


 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Razzismo e vergogna durante La Spezia-Napoli: Ziliani incolpa il direttore di gara

💬 Commenti