Archiviata la delusione per l’eliminazione dalla Champions League, l’Inter guarda al campionato. Lo scudetto è l’obiettivo primario ma i nerazzurri vogliono alzare l’asticella e provare a centrare il record di punti, malgrado il pareggio ottenuto nella più recente sfida contro il Napoli.

Inter a caccia del record della Juventus di Antonio Conte

È infatti ancora possibile migliorare il primato di 102 punti della Juventus di Antonio Conte. I ragazzi di Inzaghi sono in tempo per raggiungere i 103 punti che diverrebbe il nuovo record della Serie A a 20 squadre. Per riuscirci hanno però soltanto un modo: vincere le ultime nove gare di campionato. Lo stimolo dei 103 punti potrebbe dare una spinta in più ai nerazzurri in questo finale di stagione, attualmente in pausa per le partite delle nazionali. Lo scudetto non è in discussione ma il record di punti sarebbe qualcosa di unico, in grado di rendere l’annata dell’Inter davvero eccellente. Come anticipato, l'unica formazione ad aver raggiunto i 102 punti è stata la Juventus nel 2013-2014, guidata allora in panchina da Antonio Conte. Purtroppo per l’Inter, l’ultimo pareggio contro il Napoli non ha permesso di centrare l'11esimo successo di fila in campionato. Questo significa che non è più possibile sbagliare nemmeno una volta, nelle nove partite che restano da giocare fino al termine del campionato.

Antonio Conte
Antonio Conte (ph. Image Sport)

Aprile e maggio mesi clou: i nerazzurri di Inzaghi puntano alla vittoria nel derby contro il Milan

Il massimo torneo italiano di calcio per la capolista riprenderà con la sfida all'Empoli di Pasquetta. Un match molto delicato sulla carta, poiché i toscani sono quartultimi, in piena lotta retrocessione. Anche se le quote pre-match risultano favorevoli ai nerazzurri, non si dovrebbero sottovalutare gli ospiti che sono alla disperata ricerca di punti salvezza. Questo è il motivo per cui le quotazioni delle scommesse live andranno sicuramente incontro a grandi cambiamenti durante l'incontro; nelle ultime giornate, non è prudente dare nulla per scontato. Nel mese di aprile e maggio sono in programma anche due sfide non facili contro la Lazio a San Siro ed il derby contro il Milan. A completare il calendario le trasferte di Udine, Sassuolo, Frosinone e Verona, i match casalinghi contro il Cagliari ed il Torino. Insomma, non sarà semplice vincerle tutte ma l’Inter vuole provarci.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (ph. Image Sport)
Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Atalanta: se Koopmeiners va via c'è Colpani al suo posto

💬 Commenti