Il CT della Nazionale italiana Roberto Mancini è tornato ad essere inondato dalle polemiche dopo le convocazioni fatte in vista della sfida di stasera contro l'Inghilterra, che inaugura il percorso di qualificazione ad Euro 2024. Tra i suoi accusatori spunta anche il giornalista sportivo e direttore di Sportitalia, Michele Criscitiello che non le ha mandate a dire:

“Non ha senso convocare Bonucci se si parla di svecchiare la rosa e aprire un nuovo ciclo. Ma se su di lui che resta un grande campione si può discutere, le altre convocazioni sono una aperta provocazione. Non hanno nulla di meritocratico, non è stata data una possibilità a chi si sta mettendo in luce in campionato e ha dimostrato di meritarsela. Si lamenta che non trova giocatori italiani convocabili poi fa questi scempi, quando abbiamo tre squadre ai quarti di Champions e due in quelli di Europa League. Avrebbe dovuto dimettersi dopo il Mondiale non raggiunto, deve andare a casa ma lo deve fare di sua spontanea volontà perché non verrà mai cacciato. Ha un forte ascendente politico e mediatico”

LEGGI ANCHE: Prende piede il progetto del nuovo stadio del Milan. Incontro nella sede della regione Lombardia

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Mancini e la rivelazione su Mihajlovic: “Sconosciuto entrò nella sua macchina in stazione...”

💬 Commenti