Il primo obiettivo per l'attacco del Milan è sempre stato Joshua Zirkzee. Il bomber olandese che ha contribuito alla stagione magica del Bologna era sotto osservazione della dirigenza rossonera per portarlo alla corte di Fonseca, ma i piani sono cambiati.

Il suo ex allenatore ai tempi dell'Anderlecht, Vincent Kompany, si è trasferito al Bayern Monaco, e il suo desiderio è quello di affiancare il numero 9 rossoblù a Harry Kane.

Zirkzee al Bayern Monaco, è una richiesta di Kompany

Il club bavarese ha una clausola di circa il 40% sulla futura rivendita di Zirkzee, e questo potrebbe garantirgli un prezzo minore sull'eventuale riacquisto dell'attaccante. Inoltre il nuovo allenatore Kompany ha esplicitamente richiesto, secondo Calciomercato.com, di riportare Zirkzee al Bayern Monaco, giocatore che aveva già allenato ai tempi dell'Anderlecht. Se l'operazione dovesse andare in porto, il Milan sarà costretto a cambiare rotta e puntare ad un bomber diverso, su di tutti spiccano i nomi di Guirassy e Sesko.

Joshua Zirkzee Bologna
Joshua Zirkzee esulta dopo il gol alla Lazio (ph. Image Sport)

Milan: se salta Zirkzee, la scelta ricade su Sesko o Guirassy

Due nomi già noti, che il club rossonero studia e apprezza da tanto tempo. L'obiettivo numero 1 era Zirkzee, ma il Bayern Monaco potrebbe far saltare i piani. A quel punto il Milan ha due possibilità: la prima, più abbordabile, è la punta dello Stoccarda, Serhou Guirassy, che ha una clausola da 17,5 milioni di euro. L'altra opportunità sarebbe Benjamin Sesko, numero 9 del Lipsia che ha un valore di mercato molto elevato che oscilla tra i 40 e i 50 milioni di euro, mentre resta comunque viva, ma marginale, la pista David, già allenato da Fonseca nella sua esperienza al Lille.

LEGGI ANCHE: Trevisani sicuro: "Fonseca farà peggio di Pioli, è un allenatore pacchiano..."
 

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Fiorentina: lavori in corso per chiudere con Palladino, ma c'è Tudor sullo sfondo

💬 Commenti