Le difficoltà economiche della dirigenza dell'Inter e la necessità di raggiungere almeno i 60 milioni di attivo in bilancio in estate, dovrebbero portare ad una vera e propria rivoluzione sul mercato. Lo rivela il Corriere dello Sport che parla di un solo giocatore su tre sicuro di rimanere nella rosa che affronterà la prossima stagione. Lautaro, Barella, Calhanoglu vicino al rinnovo, Onana, Darmian e Asllani nonostante le poche presenze sono certi di rimanere. A loro si aggiungono Dimarco e Mkhitaryan che sono diventati un punto fermo della formazione titolare del tecnico Simone Inzaghi.

Capitolo cessioni: Dumfries e non solo sul mercato

Il primo indiziato per aiutare la società di Via della Liberazione a fare cassa è l'olandese Denzel Dumfries, per cui vengono chiesti 40 milioni ma appare difficile che si riesca ad incassare questa cifra. Non convince il comportamento di Brozovic e anche Bastoni appare in bilico per un rinnovo che stenta ad arrivare. Manca l'accordo sul prolungamento del contratto per Edin Dzeko, mentre per Romelu Lukaku si cercherà uno sconto da parte del Chelsea visto che il rendimento in campo finora non giustificherebbe il prezzo chiesto dai londinesi per il riscatto del prestito. Bellanova non dovrebbe essere riscattato e anche Correa dovrebbe salutare i compagni, in via definitiva o in prestito. Il futuro di Gagliardini, D’Ambrosio e Handanovic verrà valutato a fine stagione.

LEGGI ANCHE: Boniek furioso con Andrea Agnelli: “Farebbe meglio a starsene zitto” 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter, si lavora al rinnovo di Bastoni: pronta l'offerta

💬 Commenti