Intervenuto all’Assemblea degli azionisti, l’ormai ex presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ha rilasciato le seguenti parole ironiche su un ex bianconero: Romero, lasciato partire dalla società. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni: 
 

div id="124212-2">

“C’è stata la critica su un giocatore, che non ha trovato spazio in questa squadra: parlarne due anni dopo è diverso rispetto a farlo quando le decisioni vengono prese. In quel momento c’erano Bonucci, De Ligt e Chiellini, quindi il campo l’avrebbe visto col binocolo. Le scelte legate alla squadra sportiva sono sempre dipese dal responsabile dell’area sportiva: il giorno in cui una persona non responsabile dell’area interviene in maniera diretta è il giorno in cui si deresponsabilizza la gente. Non il giorno viene data responsabilità e autonomia ad ogni area. Questo è sempre stato il mio stile. Vi ringrazio per i complimenti e le critiche”

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Inter, il 2022 di Inzaghi: “Annata positiva. Quel fallo di Giroud su Sanchez nel derby ci è costato…”

💬 Commenti