Igor Tudor si é insediato da pochi giorni sulla panchina della Lazio come nuovo tecnico, dopo le dimissioni di Maurizio Sarri ma ha già le idee chiare sul mercato della prossima stagione. Mentre l'ex Verona e Marsiglia si prepara a fare il suo esordio contro la Juventus sabato 30 marzo alle 18, avrebbe fatto tre nomi al presidente Lotito nella sua lista dei desideri. Tra questi rientra quello di Giovanni Simeone del Napoli.

Rinforzi in ogni reparto

Oltre a quello di Simeone, Tudor vorrebbe altri due rinforzi per la Lazio e precisamente uno per reparto. Per la difesa e il centrocampo il tecnico croato si affiderebbe a due giocatori allenati al Marsiglia. L'esterno 31enne Jonathan Clauss che si adatterebbe bene al suo 3-4-2-1 che già conosce. E' in scadenza con i transalpini nel 2025 e arriverebbe a parametro zero, col bonus di avere lo stesso procuratore di Luis Alberto. In mezzo al campo arriverebbe Valentin Rongier che formava una solida coppia con Guendouzi e che sta scontando la poca fiducia in lui di Sampaoli.

Igor Tudor
Tudor al Verona

Idea Simeone per l'attacco

Se molti tifosi laziali sognano di poter vedere un giorno il padre sulla panchina biancoceleste, sembra una idea suggestiva ma difficile da realizzare anche l'arrivo di Giovanni Simeone per l'attacco. Sarebbe lui il sostituto di Immobile in caso di addio del bomber, ma il Napoli chiede non meno di 18 milioni di euro per liberarlo nonostante la stagione deludente con soli 3 gol. Gli stessi pagati al Verona per il suo riscatto.

LEGGI ANCHE: Milan, si punta al riscatto di Jimenez: le condizioni col Real Madrid 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Ferrari, Carlos Sainz mai così bene: un errore lo scambio con Hamilton?

💬 Commenti