Walter Sabatini torna a soffermarsi sul campionato e sulla situazione dell'Inter di Simone Inzaghi. L'ex ds, tra le altre, di Roma e Salernitana è intervenuto in un'intervista a La Gazzetta dello Sport rispondendo ad alcune domande tra cui quella relativa al distacco dell'Inter in campionato, ma al proseguo del percorso in Champions: "Così: ci piace denigrare il nostro campionato. Quante volte avete sentito dire “eh, questo gioca bene in Serie A, ma in Premier non farebbe lo stesso”. Siamo sputtanatori di noi stessi. Il nostro è un campionato altamente competitivo. E sa perché? Per gli allenatori, che qui incidono sul risultato come da nessun’altra parte».

Sabatini ha poi aggiunto: "Il distacco è pesante da sopportare. Ma non è una responsabilità esclusiva dell’allenatore. Anche i calciatori devono render conto a qualcuno. E anche la società deve prendersi le sue colpe".

LEGGI ANCHE: Terremoto Juve, Flavio Briatore: "I 15 punti di penalizzazione? Sudditanza psicologica"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Gf Vip, si scaldano (ironicamente) gli animi: "Non è che perchè ora sei in finale..."

💬 Commenti