La Juventus dopo una stagione fatta di alti e bassi, arriva comunque a qualificarsi .embed-comment-icon { display:inline-block; width:20px; height:20px; background-color:transparent; background-repeat:no-repeat; background-size:20px; background-position:center; transition:background .1s ease-in; position:relative; top:5px; background-image:url("data:image/svg+xml; charset=utf8,%3Csvg%20xmlns%3D%27http%3A%2F%2Fwww.w3.org%2F2000%2Fsvg%27%20viewBox%3D%270%200%2020%2020%27%3E%3Cpath%20d%3D%27M5%202h9q.82%200%201.41.59T16%204v7q0%20.82-.59%201.41T14%2013h-2l-5%205v-5H5q-.82%200-1.41-.59T3%2011V4q0-.82.59-1.41T5%202z%27%20fill%3D%27%2382878c%27%2F%3E%3C%2Fsvg%3E") }

Bologna in Champions League, capolavoro Motta. Tifosi rossoblù festeggiano in Piazza Maggiore
Nel cuore della città di Bologna c'è una grande festa. Emozionante. Tifosi rossoblù impazziscono di gioia. Thiago Mot...
zona Champions League. 

Per un anno i bianconeri sono stati squalificati dalle Coppe Europee dopo il terremoto in casa Juventus dello scorso anno.

Stagione difficile dicevamo, ancora incerto il posto in panchina di Massimiliano Allegri. A Torino girano voci che il prossimo allentare della Vecchia Signora potrebbe essere Thiago Motta. Sarà davvero cosi?

Juventus, le parole di Luciano Moggi

La Juventus con il terzo posto ormai accertato, ma con ancora la possibilità di arrivare seconda sorpassando il Milan, la formazione bianconera pensa già alla prossima stagione. 

Possibile come detto sopra, cambio di guida tecnica con Massimiliano Allegri che potrebbe essere in bilico. Il toto-allenatore è già iniziato anche se dalla Continassa non si sono ancora espressi in tal senso. 

Per analizzare il momento, e per parlare di un eventuale nuovo tecnico, Luciano Moggi ha parlato dalle colonne dell'edizione odierna di Libero:

“Se Gasperini dovesse andare via  sarebbe un trauma per l’Atalanta, che dovrebbe cambiare le sue abitudini. L’allenatore ha un altro anno di contratto, ma è sulla bocca di tutti e potrebbe anche decidere di andare a fare le fortune di un altro club. 

È un tecnico che sa valorizzare tutti i giocatori, non solo i giovani, mantenendo sempre la squadra in posizioni di alta classifica, senza chiedere grossi acquisti e, allo stesso tempo, consentendo cessioni importanti”.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Napoli, De Laurentiis ha deciso: ecco il nome del prossimo allenatore degli azzurri

💬 Commenti