Dalla promozione in Serie A sfiorata al 94' nella finale playoff contro il Cagliari a causa del gol di Pavoletti nella scorsa stagione, alla quindicesima posizione dell'annata attuale con soli sei punti di distanza dall'ultimo posto che condanna ai playout. La difficile situazione del Bari in Serie B ha portato all'esonero di Pasquale Marino sulla panchina dei pugliesi, con la candidatura di Fabio Cannavaro che era avanzata nelle ultime ore. La famiglia De Laurentiis però ha deciso di affidarsi ad un tecnico esperto come Beppe Iachini.

Bari, il curriculum di Iachini

La tappa che ha portato nella giornata di oggi Beppe Iachini a sedersi sulla panchina del Bari, é solo l'ultima di una lunghissima carriera. dopo l'esordio col Cesena e una parentesi non troppo fortunata al Chievo, é col Brescia che si toglie le prime soddisfazioni portando le Rondinelle alla conquista della promozione in Serie A nel 2009. Vi resta però solo un anno tornandoci poi nel 2011, prima di accasarsi alla Sampdoria.

Con la Doria riesce nell'impresa di portare una squadra in Serie A attraverso i playoff, partendo dal sesto posto in classifica della stagione regolare e nessuno c'era mai riuscito. L'esperienza più duratura la raccoglie al Palermo dove resta dal 2013 al 2016 sotto la presidenza di Zamparini prima di dimettersi per delle divergenze con lui. La grande occasione gli capita nel 2019 quando é la Fiorentina a metterlo sotto contratto: rimane in riva all'Arno per due stagioni con un breve intermezzo di Prandelli, ottenendo un decimo e un tredicesimo posto.

L'ultima fatica lo ha visto sulla panchina del Parma in sostituzione di Enzo Maresca nel 2021. Prima di rescindere il contratto con i Ducali, ha chiuso la stagione di Serie B al dodicesimo posto avendo collezionato 32 punti in 25 partite e frutto di 7 vittorie, 11 pareggi e 7 sconfitte.

Squadra Bari
Esultanza Bari

Bari, l'annuncio ufficiale di Iachini

Il Bari attraverso i propri canali social ha diramato l'annuncio ufficiale di Beppe Iachini come nuovo tecnico. E' il terzo avvicendamento dopo gli esoneri di Magnani e Marino.

LEGGI ANCHE: Hellas Verona, Kallon ai saluti: in prestito al Bari fino a giungo 2024

  

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Cruciani duro: “Se Juve vinceva rubando con l’Inter, eri a farti una s**a. Adani senza senso…”

💬 Commenti