Al termine di Napoli -  Genoa, l'allenatore rossoblu Gilardino è stato intervistato ai microfoni di DAZN, queste le sue parole:

 

Sulla partita del Genoa

Sono molto soddisfatto dei ragazzi, hanno dato tutto, molto bravi nel primo tempo a chiudere le linee di passaggio, contro questa squadra sapevamo che avremmo concesso qualcosa, ma si fatica meno e si lavora di squadra. Abbiamo avuto occasioni importanti.

Sulle verticalizzazioni di Martinez e la costruzione dal basso

Ci lavoriamo tanto in settimana sulle verticalizzazioni anche con Joseph, sfruttiamo le uscite da dietro, bisogna creare superiorità, nel primo tempo in costruzione bassa ho detto a Martinez che abbiamo rischiato troppo, però abbiamo lavorato meglio nel corso della gara.

Su Frendrup

Può diventare un box to box, corre ovunque e bene, recupera palloni, oggi ha segnato, cerchiamo di migliorarlo sul primo controllo, giocata in avanti e tiro da fuori, son rimasti in panchina Malinovsky e Strootman, si sceglie in base alla partita. 

Morten Frendrup
Morten Frendrup

Su Messias

C'era la volontà sia in fase difensiva, lavora bene a rincorrere e mi servivano queste caratteristiche, per seguire i centrocampisti e i terzini, in costruzione lo si ricerca tra le linee con Gudmundsson, volva rientrare e l'ha fatto nel modo giusto.

Sui gol subiti negli ultimi minuti

Siamo felici di quello che la squadra sta facendo,, non ci basiamo troppo sui  numeri del tempo, abbiamo preso parecchi gol negli ultimi minuti, ma anche fatti. A Napoli non era semplice, ci hanno chiuso negli ultimi 30 metri nella fine della partita, hanno riempito l'area con 4-5 giocatori, ma la squadra si è comportata bene.

LEGGI ANCHE: Napoli - Genoa, polemica per un rigore mancato, Calvarese: "Intervento punibile..."
 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Napoli - Genoa, Di Lorenzo: "La differenza tra un giocatore normale e uno forte..."

💬 Commenti