Da mesi Sergio Vessicchio sta conducendo una campagna mediatica contro la regolarità del campionato italiano. Dopo l'esposto presentato dalla fondazione Jdentità Bianconera contro l'iscrizione dell'Inter, il giornalista sportivo ci è andato giù pesantissimo in un video su Youtube: "In Serie A ha vinto lo scudetto una squadra abusiva che non avrebbe dovuto nemmeno iscriversi a causa della mancanza di coperture finanziarie. Ve lo sto ripetendo da mesi anche a costo di essere diventato noioso". 

Vessicchio attacca l'Inter sulla regolarità dell'iscrizione

"Hanno scoperto la verità grazie all'aiuto di seri professionisti e ora dovrebbe andare tutto alle procure. La verità è venuta fuori solo alla fine del campionato e solo Tuttosport ne ha dato visibilità. Una volta c'erano i Moratti e Berlusconi che erano trasparenti. Ora non si conoscono nemmeno chi sono i reali proprietari di queste squadre e quanti soldi immettono" ha aggiunto Vessicchio. 

LEGGI ANCHE: Pellegatti punge: "Inter di Inzaghi? Dite che sono i più forti del mondo. Vi ricordo il Milan..."

Zhang

Conclusione di Vessicchio sulle possibile conseguenze per i nerazzurri: "Ora credo che ci siano rischi enormi per l'Inter. Parlo di revoca di scudetto e addirittura retrocessione. Anche lo scudetto di Conte è a rischio. La normale conseguenza dovrebbe essere la retrocessione in Serie B, hanno toccato il fondo".  

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
Serie A, gli arbitri della 32° giornata: Torino-Juventus affidata a Maresca

💬 Commenti