La festa dell'Inter è cominciata da poco, ma già le polemiche impazzano. Fra i tweet di Agnelli, gli attacchi di Zazzaroni e le dichiarazioni di Moratti, il clima si fa sempre più bollente. Ciò che non si discute, però, è il merito della vittoria neroazzurra e la conquista del campionato. Nell'intervista post derby, il ds interista Ausilio ha lanciato una frecciata, nemmeno troppo velata, in direzione della Juventus. Ecco le sue parole. 

Ausilio attacca la Juventus dopo lo scudetto

Per metà campionato e qualcosa in più, la Juventus è stata in scia dell'Inter. Nonostante la posizione di classifica dicesse altro, la società e Allegri hanno sempre parlato di qualificazione in Champions come obiettivo primario. Evidentemente, la cosa non aveva fatto impazzire Ausilio, il quale non ha perso tempo per togliersi anche la soddisfazione di attaccare i bianconeri:

Lo scudetto? Noi non ci siamo mai nascosti, a differenza di altri che hanno giocato su più tavoli, parlando di qualificazione in Champions. Ci sentivamo forti, ma allo stesso tempo siamo stati umili

Ausilio
Piero Ausilio, ds dell'Inter (ph. Image-Sport)

Inter, domenica 28 la festa scudetto

La parata con il bus scoperto per festeggiare lo scudetto si terrà nella giornata di domenica 28 aprile. L'Inter ha infatti chiesto, e ottenuto, lo spostamento della partita casalinga con il Torino alle 12.30. Al termine del match prenderà il via la festa, con l'autobus che partirà da San Siro e arriverà in Piazza Duomo, folla di tifosi permettendo. 

LEGGI ANCHE: Scudetto Inter, Zazzaroni punge: "Ma Zhang?". Arriva la riposta secca di Zanetti

 

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
Mercato Juventus: Zirkzee è una priorità, non dipende dal futuro di Vlahovic

💬 Commenti