Mario Balotelli non ci sta ed ecco come risponde alla battuta di Zlatan Ibrahimovic al Festival dello Sport di Trento. Supermario ha prima risposto all'ex Milan tramite i socia, poi l'attacco è arrivato tramite Tv Play dove ha smentito il centravanti svedese soprattutto sulla Champions vinta con l'inter:

"Strano che Zlatan mi abbia attaccato senza motivo pubblicamente. Leao ha colpi da genio, su questo sono d’accordo con lui. Non ho capito cosa volesse dire con la frase: ‘Balotelli è in tribuna’. Che lui preferisca Leao a me non mi interessa, ci sta. L’uscita è stata un po' stupida. Ormai lui si è creato questo personaggio in cui si identifica a Dio, pregasse Dio allora. La foto con la Champions che ho postato su Instagram? Volevo dire che io ho giocato partite importanti, forse lui in qualcuna è sparito". 

 "Contro il Chelsea feci un tunnel a Lampard, poi mi lasciò a terra con una finta incredibile (ride, ndr). Il gol su punizione contro il Rubin Kazan? Avevo proprio mirato così, in settimana mi ero allenato proprio sulle punizioni. Comunque mi sento quella Champions 'mia', assolutamente. Fino ad oggi non pensavo ci fosse questo dubbio, sinceramente. Quando un club vince la Champions è impossibile non dare merito alla squadra, ovvio che per esempio Milito ha avuto un impatto maggiore. Ha fatto 2 gol in finale per dire. Materazzi ha giocato pochissimo quell’anno in Champions, mica si può dire che non l’ha vinta".

"Io non ho buttato tutte le chance nella mia carriera. Il mio palmares parla chiaro, non credo che io mi debba nascondere per la carriera che ho fatto. Qualche errore l’ho fatto, potevo gestire diversamente il mio talento. Ibrahimovic mi ha sempre detto che potevo fare meglio, su questo ha ragione, ma su tutto no. Forse un Pallone d’oro l’avrei vinto, questo posso dirlo tranquillamente". 

LEGGI ANCHE: Pavan: "Fagioli ha sbagliato, ma è stato sbattuto in prima pagina come un mostro. Come successo ad un bomber dell' 82..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Iuliano minimizza: “Fallo su Ronaldo ininfluente, meritavamo quello Scudetto”

💬 Commenti