Questa sera il Napoli affronta il Barcellona di Xavi, con Francesco Calzona nuovo allenatore della squadra partenopea che cercherà di dare una svolta ad una stagione quanto meno grottesca. De Laurentiis ha decisamente fallito l'anno post-Scudetto: nessuno, onestamente parlando, si sarebbe mai aspettato un doppio cambio di panchina e una squadra che sta di fatto lottando non per l'accesso alla Champions League, ma per arrivare almeno nelle prime sette.

Tifoso del Napoli furioso: “Siamo diventati la barzelletta d'Italia”

Ieri, a Radio Kiss Kiss, si dibatteva proprio di tali argomenti, durante un programma radiofonico condotto da Carlo Alvino. Queste le parole di un tifoso, furioso per la situazione che si è creata: “Siamo passati in pochi mesi da essere i campioni d'Italia a diventare ormai una sorta di barzelletta”. 

Francesco Calzona

Alvino sbotta: “L'Inter è la barzelletta d'Italia, ha un miliardo di debiti”

Dunque è arrivata la risposta seccata di Carlo Alvino, che ha risposto in maniera dura: “Non sono assolutamente d'accordo con te. La barzelletta d'Italia non è certamente il Napoli, ma l'Inter. La compagine nerazzurra gioca in Italia pur avendo un miliardo di debiti. La barzelletta d'Italia, di conseguenza, per come la vedo io, non è chi cambia allenatori perché sbaglia le scelte tecniche. Nel calcio si possono commettere anche degli errori. Non girare la frittata, la barzelletta d'Italia è chi non rispetta le regole”.

LEGGI ANCHE: Ecco per che squadra tifano Chiara Ferragni e Fedez (ilpallonegonfiato.it)

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Napoli, Hamsik spegne tutte le voci: "Non mi sento pronto per tornare"

💬 Commenti