Igor Tudor é il nuovo tecnico della Lazio dopo le esperienze con Verona e Marsiglia. Il croato ha firmato fino al 2025 con una opzione per il 2026, rendendo felice Claudio Lotito. Il presidente biancoceleste intervistato da Il Messaggero, ha parlato di come é arrivata la sua nomina e ha escluso le ipotesi di cessione della società.

Esclusa la cessione della Lazio

Non ho nessuna intenzione di vendere la Lazio, è tutto falso e sono tutte invenzioni allo stato puro. Non ho incaricato nessun gruppo di advisor di cercare acquirenti che abbiano intenzione di rilevare la società dalle mani del sottoscritto

L'arrivo di Tudor

Claudio Lotito
Lotito Lazio

L'altro tema toccato da Lotito é stato l'arrivo di Tudor alla Lazio. Il patron ha svelato i retroscena che hanno portato il successore di Sarri a Formello:

Le dimissioni di Sarri non erano programmate e abbiamo tentato di convincerlo a restare. Non c'é niente di programma nell'arrivo di Tudor, a qualcuno da fastidio che sono stato in grado di trovare il sostituto in 24 ore e con un solo colloquio. Ho ricevuto subito il suo apprezzamento e per la Lazio, lui ha rifiutato il Napoli e la Roma

LEGGI ANCHE: Lazio, Lotito spaventa l'Inter: fissato il prezzo per Immobile

   

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Formula Uno, dove vedere il gran premio di Melbourne in diretta e streaming gratis

💬 Commenti