Gerard Deulofeu è fuori dai campi da più di un anno, la sua ultima presenza risale al Gennaio 2023, in cui giocò con la sua Udinese per soli 13 minuti contro la Sampdoria. E' tormentato da tempi immemori da infortuni che gli stanno facendo vivere anni difficilissimi a causa del suo ginocchio fragile, rischia addirittura di non tornare mai più a giocare.

Deulofeu torna a parlare del suo infortunio

Si è espresso sul canale Twitch di Gerard Moreno, e ha raccontato del periodo difficile che sta passando: 

Con tutto quello che mi è successo sono diventato un appassionato di salute . È da molto tempo che non riesco a fare più quello che mi piace. Sono lontano dal campo da più di un anno: è stato molto complicato, ma per fortuna ho potuto fare un grande cambiamento a livello personale. Sono felice del mio cambiamento, per chi è stato al mio fianco e per quello che ho creato nella mia vita. Questo mi sta salvando, perché quando non hai una vita organizzata a livello personale, dopo un colpo così duro, con così tante operazioni alla gamba... probabilmente sarei caduto in depressione

Udinese
Udinese

Sugli infortuni che lo tormentano da anni e il possibile addio

Ho avuto un infortunio nel 2020, il ginocchio era molto traumatizzato ma sono riuscito a riprendermi . Ho subito poi un altro infortunio, per una terza volta e ci sono state delle complicazioni. Non posso dire molto perché ho un patto con il club, ma dico solo che è un vero calvario. Non potete immaginare quello che mi sta succedendo. Da mesi so che potrebbe succedere che non giocherò più e devo accettarlo. Ci sto provando comunque.

LEGGI ANCHE: Gravina propone la Serie A a 18 squadre: il calcio italiano verso una rivoluzione necessaria
 

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Serie C: arriva per la prima volta nel calcio europeo la Referee-Cam

💬 Commenti