Ammonta a 380 milioni di euro comprensivi di interessi, il rifinanziamento che il presidente dell'Inter deve corrispondere al fondo di investimento americano Oaktree, per avere nuovi capitali da investire nella società nerazzurra. Per questo motivo Steven Zhang sta lavorando in segreto a Londra per trovare altri finanziatori che possano aiutarlo nel compito e sarebbero tre i partner finanziari pronti a sostenerlo.

Rifinanziamento ponte

Lo scopo della presenza del presidente dell'Inter Steven Zhang nella capitale inglese, sarebbe quello di riuscire a raggiungere un accordo per un rifinanziamento ponte, in modo da ritrattare in seguito a condizioni più favorevoli la cessione di una parte delle quote della società nerazzurra. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore non sarebbe lontano e sarebbe supportato nell'operazione da un colosso della finanza come Goldman Sachs.

Steven Zhang
Zhang Inter

Nuovi partner

Sempre stando a quanto scrive il quotidiano che si occupa di finanza, ci sarebbero tre importanti finanziatori pronti a venire in suo soccorso. Si tratta di Ares che in passato ha collaborato col Chelsea, Sixth Street Partners che ha accordi col Barcellona e Hayfin Capital Management, società appartenente ad un ex collaboratore di Goldman Sachs.

LEGGI ANCHE: Dove vedere Milan-Inter, streaming gratis e diretta TV Sky o DAZN?   

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Milan, stoccata di Moratti: "Scudetto del 2022 regalato dall'Inter"

💬 Commenti