La carriera del difensore granata Alessandro Buongiorno è pronta ad una grande svolta. Se l'anno scorso ha scelto con il cuore di rimanere a Torino per dare ancora aiuto alla squadra nel sogno di raggiungere l'Europa, da quest'estate la sua idea potrebbe cambiare. Ben tre big italiane sono interessate a lui, ma occhio al prezzo stabilito da Cairo.

Milan, Inter e Napoli su Buongiorno

I rossoneri ci hanno già provato l'anno scorso, era il primo obiettivo per rinforzare la difesa, ma come detto Buongiorno ha preferito continuare con Juric. Inter e Napoli lo stanno monitorando da un po' vista la necessità di entrambe di migliorare il reparto difensivo, soprattutto per la squadra di De Laurentiis. In questo modo si potrà andare a creare un'asta in cui il miglior offerente si approprierà del difensore italiano.

Buongiorno Torino
Buongiorno Torino

Torino, Cairo non fa sconti: 30 milioni almeno per Buongiorno

Dopo la sfida con la Juventus gli è stato chiesto se questo fosse l'ultimo derby di Buongiorno, e Cairo ha risposto con un secco “No”. Parole che in realtà sanno di un vero e proprio gioco a rialzo per chi vorrà prendere il giocatore. Il prezzo minimo richiesto dal presidente è di 30 milioni, staremo a vedere chi tra Milan, Napoli e Inter farà sul serio portando i soldi necessari a strapparlo alle concorrenti.

LEGGI ANCHE: Torino: Buongiorno pronto al salto in una big, Inter in pole
 

 

DAZN aumenta i prezzi, gli abbonati sono "pochi". Gli italiani in fuga dalle pay tv?
MotoGP, i promossi e bocciati del GP delle Americhe: bene Vinales, male Bagnaia

💬 Commenti