Insieme al Var e all'arbitro Marchetti con le sue decisioni, é stato il protagonista in negativo dell'anticipo della 27° giornata di Serie A, tra Torino e Fiorentina. Il tecnico dei granata Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Sky dopo essersi fatto espellere per doppia ammonizione ed essersi reso protagonista di un brutto gesto nei confronti del collega Vincenzo Italiano, nel finale di partita. Inevitabile la domanda anche sulla reazione di Ricci.

Il diverbio con Italiano

Abbiamo giocato un gran primo tempo e la squadra si é espressa a livelli altissimi. E'stato un grande Torino a cui é mancato solo il gol. Ci sono stati degli errori individuali ma é stata tra le migliori partite della stagione. Sia io che Italiano viviamo le partite in modo intenso e questa sera c'é stata parecchia tensione con l'adrenalina a mille. Io ho esagerato, ho meritato l'espulsione e prometto che non si ripeterà ma lui é un amico

Sulla reazione di Ricci

Samuele Ricci
Ricci Torino

Dopo aver spiegato il diverbio nato con Italiano durante Torino-Fiorentina, Ivan Juric ha voluto dire la sua sulla reazione che ha portato all'espulsione del centrocampista Samuele Ricci:

 Per quanto mi riguarda ho già chiarito che mi dispiace di essere stato offensivo. Su Ricci posso dire che é stato anche fin troppo calmo verso l'arbitro nella reazione, dopo il fallo subito da Arthur 

LEGGI ANCHE: Brutto gesto di Juric contro Italiano: cosa rischia il tecnico del Torino  

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Probabili formazioni Atalanta-Bologna: Lookman torna tra i titolari

💬 Commenti