Il Bologna di Thiago Motta sta vivendo una stagione pazzesca. I rossoblù orbitano in zona Champions League da diverso tempo, ed occupano attualmente il quarto posto che vorrebbe dire qualificazione. La Roma di De Rossi sembra essere la pretendente più accanita per questo traguardo, ma Orsolini e compagni ci proveranno fino alla fine a mantenere quella posizione. Nell'ultimo match è arrivata una sconfitta contro l'Inter, con seguente infortunio per Zirkzee. Come cambierà il Bologna senza di lui?

Come cambierà il Bologna senza Zirkzee?

Thiago Motta
Thiago Motta con le mani alzate

Il primo dubbio potrebbe riguardare il modulo. Nelle ultime uscite Thiago Motta ha proposto con decisione un 4-1-4-1 più compatto, con Zirkzee a fare ovviamente la prima punta. Senza di lui, il modulo probabilmente rimarrà lo stesso. L'unico dubbio riguarda chi prenderà il suo posto tra Odgaard, autore di una rete in questa Serie A, e Castro, il classe 2004 di cui tanto si parla bene. Sarà Thiago Motta a sciogliere i dubbi nei prossimi giorni, con Odgaard che appare avanti nelle gerarchie.

LEGGI ANCHE: Bologna-Inter, Calvarese: "Pairetto? Fa bene a non sanzionare Bisseck dopo il gol. Esultanza non provocatoria"

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Lazio, l'esito degli accertamenti di Provedel: i tempi di recupero

💬 Commenti