Ancora non si placano le polemiche sul match di domenica sera tra Inter-Juventus, vinto dai bianconeri per 1-0 grazie alle rete di Rabiot, che però la squadra nerazzurra ha contestato per un possibile fallo di mano, prima del francese e poi di Vlahovic.

A riguardo il giornalista e grande tifoso bianconero Claudio Ziliani, sul suo canale You Tube, ha usato toni molto duri a riguardo: di seguito riportiamo un estratto delle sue parole:

"Tutto come previsto, continuano a metterci dentro veleni, come sempre c'è la campagna mediatica che stravolge la realtà, ovvero che quando la Juve vince il derby d'Italia, viene fuori il caos, quando lo vincono gli altri sono bravi, belli e spumeggianti. L'anno scorso quando hanno vinto loro 1-0 a Torino ad aprile, in una partita che se vincevamo noi riapriva il campionato hanno toccato palla tre volte e poi sono stati asfaltati, però i titoli erano: 'carattere, sofferenza, la grande prova', peccato che in quella partita il triplo episodio arbitrale era tutto sfavorevole alla Juve, ma Allegri non ha fatto casino e i media non gli hanno fatto la domanda in conferenza stampa ed è finito tutto lì. In quella partita tra l'altro al VAR c'era sempre Mazzoleni, pero lì era fantastico, oggi è diventata una decisione del VAR. Il problema è sempre creare i veleni, per alimentarne in continuazione e alla prossima partita, già me la immagino quella di Coppa Italia, ricominciamo da capo".

“Conferenza stampa e post partita ad Inzaghi e Allegri tutte domande sull'arbitro, del resto non fregava più niente a nessuno e allora quando Inzaghi dice che è difficile parlare di una partita troppo grave quello che è successo, inaccettabile, partita condizionata, non è accettabile perdere così… Scusa un attimo, essere presi in giro no, perchè l'anno scorso con il Torino una delle topiche più clamorose a tuo favore con il VAR, minimizzato, dopo gli episodi contro di noi si è parlato di altro e avete minimizzato”. 

"Ci hanno messo 3.30 o 4 minuti a seconda delle testate, perchè hanno certo tutte le immagini da guardare e non c'era chiarezza, tant'è vero che c'è un'immagine che viene davanti la faccia di Rabiot, dove si vede che non è che come vogliono far capire tutti, ma si vede che lui tira via il braccio e la palla scivola, poi va sul Vlahovic che la prende con il petto e ha il braccio attaccato al corpo, ma qualcuno nelle trasmissioni televisive post partita ha fatto diventare ancora più determinante il braccio di Vlahovic, anzi addirittura sono diventati tre i falli di mano che la squadra di Milano chiede in quell'azione, il terzo non ho capito ancora quale è. Il nostro sport è diventato se la Juve vince ruba, se vincono gli altri sono bravi. Andiamo avanti così tutti gli anni e tutti i campionato, benissimo! Contenti voi contenti tutti, noi godiamo della nostra vittoria".

LEGGI ANCHE: Inchiesta Juventus, Gravina: "Purtroppo ci troviamo ciclicamente in momenti che danneggiano l'immagine del nostro calcio. L'obiettivo FIGC..."

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Napoletani ossessionati dalla Juve, Chirico: "Voi parlate di pallavolisti dopo Maradona? Quel gol con il VAR..."

💬 Commenti