Il tecnico Claudio Ranieri aveva parlato di distorsione alla caviglia per Leonardo Pavoletti, uscito anzitempo nella sfida contro il Napoli per infortunio. Il risultato degli esami però ha svelato un quadro clinico ben peggiore: una frattura del quarto metatarso che priverà il Cagliari del suo attaccante per un paio di mesi.

Chi sostituisce Pavoletti

L'infortunio di lungo corso che vedrà il Cagliari dover affrontare buona parte degli scontri diretti per la salvezza senza la presenza di Pavoletti, non dovrebbe cambiare più di tanto le carte in attacco. Ranieri lo utilizza come punta di scorta e su 19 presenze solo 5 sono state dal primo minuto. Quindi continuerà ad affidarsi al duo composto da Lapadula e Petagna. Nelle gare in cui tecnico romano ha utilizzato il 4-4-2, spesso hanno giocato uno affianco all'altro.

Claudio Ranieri
Ranieri Cagliari

 

I tempi per il rientro

Pavoletti salterà tutte le gare in programma a marzo e le prime di aprile. Non ci sarà il 3 in trasferta contro l'Empoli, nella sfida casalinga dei rossoblu contro la Salernitana il 16 e ne nell'ancora più ostica battaglia dell'U-Power Stadium contro il Monza di Palladino del 16. Non lo vedranno protagonista nemmeno la partita contro l'Atalanta e la proibitiva gara di San Siro contro l'Inter. Si spera di rivederlo in campo contro la Juventus il 20 aprile.

LEGGI ANCHE: Sassuolo, goal al Napoli: Racic diventa Kroos su Wikipedia   

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
L'Atalanta illude, ma il primo tempo è nerazzurro: Inter in vantaggio per 2-0 all'intervallo

💬 Commenti