Tommaso Paradiso ha parato negli studi di Radio-tv Serie A con RDS della sua passione per il calcio e da tifoso Laziale ha parlato anche della lotta scudetto che vede come preferita l'Inter:

"Devo confessare che organizzo tutto in base al calendario di calcio. Tifo Lazio ma sono un pallonaro, quando ci sono le soste della Nazionale mi rompo i coglioni, io voglio mettere la formazione del fantacalcio il venerdì sera. Amo la Serie A, mi guardo anche Empoli-Salernitana. La griglia di valori? A livello di rosa l'Inter è la squadra più forte, segue il Napoli, poi Milan, poi Juve e Roma, poi Lazio e Atalanta e subito dopo c'è la Fiorentina. Italiano? Fa parte di questa nuova ondata di allenatori che vogliono vincere ma anche divertire, con pressing alto e possesso palla, gioca sapendo di poterne prendere pure 3 ma con la voglia di farne 4. Poi c'è l'altro filone di allenatori vecchio stampo, come Edy Reja, che tra l'altro è una persona che stimavo e stimo da morire, ma quando le cose non andavano mettevano l'autobus davanti alla porta. Quando smetterò con la musica vorrei fare l'opinionista calcistico e parlare sempre di calcio".

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Calciomercato Torino: un big chiede la cessione a gennaio, ecco perchè

💬 Commenti