L'Inter vede la seconda stella sempre più vicina. Dopo il pareggio con il Cagliari e il 3-3 del Milan contro il Sassuolo, i neroazzurri si aggiudicherebbero il campionato qualora trionfassero nel derby del prossimo 22 aprile. Ad ogni modo, per la squadra di Inzaghi si tratta ormai di pura e mera formalità: di “quando”, e non più di “se”, si conquisterà il tricolore. Interrogato ieri nello studio post partita sul reparto che secondo lui i neroazzurri dovrebbero andare a rinfoltire, Giampaolo Pazzini ha detto la sua. L'ex interista ha poi anche dichiarato la sua scelta fra Oshimen e Lautaro Martinez.

Secondo Pazzini l'Inter deve valutare qualche colpo di mercato in attacco

Questa rosa dell'Inter è profonda e competitiva. Un dominio tale in Serie A non può che confermare e avvalorare questa tesi. Secondo Pazzini però, Marotta e la società potrebbero pensare di sistemare il reparto attaccanti:

Quale ruolo andrei a sistemare? Penso l'attacco. Cambierei uno dei quattro attaccanti perché Sanchez sta salendo con l'età e Arnautovic ha avuto parecchi problemi fisici

Arnautovic
Arnautovic, a segno nell'andata di Champions contro l'Atletico (ph. Image-Sport)

Pazzini su Lautaro e Oshimen: “Prendo l'argentino perché…”

Nello studio di Dazn, verso la fine della puntata post Inter-Cagliari, si è ipotizzata una possibile top11 del campionato. Nel ruolo di attaccante è andato per la maggiore Lautaro. Sul tema Giampaolo Pazzini ha espresso un dubbio fra lui e Oshimen, ammettendo però alla fine di preferire l'argentino:

Ho il dubbio con Osimhen ma scelgo Martinez. Ha avuto la continuità che è mancata al nigeriano, che fisicamente invece ha qualcosa in più. Lautaro però ha questa fame, leadership, cattiveria che me lo fa preferire

LEGGI ANCHE: Inter, Zhang valuta la cessione agli arabi: svolta ad un passo

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Napoli: De laurentiis pensa a Gasperini per la panchina

💬 Commenti